Zuppa cicoria e finocchi


Questa è una delle minestre che mia madre tentava, senza riuscirvi, di farmi mangiare da piccola. Adesso è tra le mie minestre preferite. Come si cambia.
Mia madre prepara questa minestra usando la cicoria cimata (le puntarelle), questo week-end ho trovato solo la catalogna che va bene ugualmente.
Trattandosi di una ricetta di sole verdure non ha quantità stabilite, è fondamentale che nessuno dei sapori sia superiore all’altro.

Ingredienti:
Cicoria, finocchi, cipolla, olio e sale

Togliere le foglie esterne della cicoria, tagliare in pezzi le foglie e lavare accuratamente, non scolare dopo l’ultimo risciacquo la cicoria. Lavare i finocchi e tagliarli a fette spesse.
In una grossa pendola mettere a riscaldare dell’olio con la cipolla affettata sottilmente, aggiungere i finocchi e la cicoria dopo averla fatta sgocciolare per qualche secondo. Chiudere la pentola con il coperchio e abbassare il fuoco (deve cuocere al minimo). Dopo 10 minuti il volume della minestra si è sensibilmente ridotto, regolare di sale e far cuocere ancora qualche minuto.
Volendo si può insaporire con del peperoncino.

Con questa ricetta partecipo alla raccolta di Antonella

Annunci

One thought on “Zuppa cicoria e finocchi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...