Verza ripiena

Della verza non sopporto il profumo sia che si tratti di verza cotto o cruda, mi infastidiscono le venatura delle sue foglie e la trovo pesante e difficile da digerire.

Però preparata così mi piace molto.

Ingredienti:

1 verza da un kilo

400 g di carne di maiale trita

50 g di pasta di salsiccia

50 g di pancetta affumicata

1 bicchiere di panna

80 g di grana grattugiato

1 cucchiaino di noce moscata

1 uovo

olio,sale

Pulire la verza dalle foglie esterne e metterla a bollire a testa in giù in una pentola di acqua bollente per almeno 10/15 minuti.

In una ciotola mescolare la carne di maiale, la pasta di salsiccia, la pancetta, il formaggio, la panna, la noce moscata e l’uovo. Regolare di sale.

Scolare la verza su di un canovaccio pulito e aprire delicatamente tutte le foglie facendo attenzione a non romperle.

Partendo da quella più interna, riempire le foglie con il ripieno e arrotolarle come un involtino. Continuare a prepara gli involtini fino alle foglie più esterne della verza cercando di incastrare le foglie arrotolate tra di loro.

Mettere a cuocere la verza in una pentola, che la contenga comodamente, piena di acqua bollente e far cuocere per 2 ore molto dolcemente.

La preferisco fredda, non da frigo, e mi piace accompagnarla con i pomodori e condirla con una salsa fatta con pomodori pachino, capperi, mandorle e olio.

Con questa ricetta partecipo al MTC di gennaio di Menu Turistico.

4 thoughts on “Verza ripiena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...