Spaghetti di Gragnano con acciughe e lavanda

Quando domenica, dopo pranzo e con un caldo infernale ho raccolto, nell’orto del convento “degli Angeli”, la lavanda pensavo che l’avrei utilizzata per profumare la biancheria e non certamente per profumare un…piatto!

Ieri sera, complici delle bellissime e freschissime acciughe, ho preparato questi spaghettoni di Gragnano…Gnam!

Ingredienti:

200 gr di spaghettoni di Gragnano

200 gr di acciughe

1 spicchio di aglio

1 tazza di concassé di pomodori

1 cucchiaino di lavanda

1 cucchiaio di scorza di limone

olio, sale

Far riscaldare olio e aglio in una padella, togliere dal fuoco e aggiungere le accighe pulite (devono essere ben pulite…niente traccia di interiora). Rimettere sul fuoco la padella e lasciare cuocere, al minimo, per circa 3/4 minuti. Spegnere e aggiungere i pomodori, la lavanda e le scorze di limone.

Cuocere la pasta molto al dente, trasferirla, dopo averla scolata, nella pentola con le aggiughe e spaderlarla per altri 2 minuti, se necessario aggiungere l’acqua di cottura della pasta per non fare attaccare. servire con un filo di olio a crudo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...