L’abbecedario culinario: Trentino Alto Adige

Se dico che la vera Montagna è in Trentino Alto Adige si offende qualcuno? Spero proprio di no!

Saranno stati i classici 15 giorni d’estate passati a Madonna di Campiglio quando ero piccola – che poi a pensarci bene non era proprio comodissimo partire dal Salento per raggiungere il Trentino ma i genitori degli anni ’70 avevano le loro convinzioni e così ogni anno, a fine estate, 15 giorni in montagna erano obbligatori – oppure le settimane bianche ad Andalo – io non so sciare, ho troppa paura di farmi male, ma come ci si riposa bene in settimana bianca!!! – o ancora meglio i campi-lavoro a Siusi ma il Trentino è uno dei miei luoghi del Benessere!

Quando mi sono resa conto che era ora di preparare la ricetta per l‘Abbecedario Culinario della Trattoria MuVaRa la scelta è stata facilissima: STRUDEL!!

Ma non il classico strudel, anche perché non verrebbe come quelli mangiati in situ, ma una rivisitazione salata con mele, uvetta, pinoli,… salsiccia e broccoli.

Ingredienti:

per la pasta

250 g di farina 00

2 cucchiai di olio

3 cucchiai di vino bianco

2 cucchiai di acqua

1 uovo

sale

 

per il ripieno

200 g di salsiccia

300 g di broccoli

1 mela

1 cucchiaio di pinoli

1 cucchiaio di uvetta

1 pizzico di peperoncino

olio, sale

Preparare la pasta mescolando tutti gli ingredienti insieme, una volta ottenuta una bella palletta profumata e malleabile farla risposare in frigo coperta da pellicola per almeno una ora.

Nel frattempo preparare il ripieno, sbollentare i broccoli e ripassarli in padella con olio e peperoncino.

Sgranare la salsiccia e cuocerla a fuoco vivo per 10 minuti.

Pulire e tagliare la mela a piccoli pezzi.

Stendere la pasta in un rettangolo, prestando attenzione a non strapparla; lo spessore della sfoglia deve essere sottile quasi come un foglio.

Disporre sulla sfoglia prima i broccoli, poi la salsiccia e in ultimo le mele, i pinoli e l’uvetta.

Arrotolare la sfoglia, ben stretta; far cuocere a 220° per 30 minuti.

Corro a lasciare un commento da Briggishome

4 thoughts on “L’abbecedario culinario: Trentino Alto Adige

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...